PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Bastardo

Bastardo quel poeta
che ammaliando con la bravura
colpisce direttamente al cuore
con la sua bastarda poesia,
azzannando con gli artigli,
e spargendo poi sale sulle ferite.
Vieni con me,
raccogli i resti della tua anima.
Voleremo in alto
aggrappati al mio cavallo alato.
Porta un sacco capiente
raccoglieremo le stelle con cura
scegliendo le più grandi e taglienti.
Ed al ritorno
mentre risveglierai la sua passione
circondandolo col tuo corpo,
nel momento dell'eccitazione massima,
lo legherai pancia sotto
promettendogli estasi infinita
e gliele infilerai dietro una ad una.

 

6
3 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • sılɐɹʇsnɐ snɐʞ il 30/05/2016 11:56
    ahahahahha... ecco bravo... pubblicaci questa nel clubbe e dedicala a LIBERO... omettendo però i primi versi perché QUELLO NON AMMALIA PROPRIO! AHAHAHAHAHAH...
  • Anonimo il 28/01/2016 12:54
    Una rabbia legittima nonché, umanamente, comprensibile, quella descritta dall'autore. La persona dall'animo autenticamente buono, sa, per certo, che il bene sempre trionfa, in quanto più forte d'ogni macchinazione ordita ai danni altrui: non dobbiamo mai scordarcelo, divulgandolo pure in poesia. Testo incisivo e graffiante!
  • ignazio de michele il 07/10/2014 19:50
    ohibò... quella chiusa... forse, naturale epilogo ad una stesura di fuoco e rasoiate verbali che lasciano poco alla immaginazione dei lettori dopo averli accompagnati dal primo all'ultimo verso mostrando, loro, quanto -bastardo- può essere un Poeta... bravo!
    ciao
  • ernesto musiari il 17/07/2014 10:43
    devo dire che mi e' piaciuta molta nella sua graffiante conclusione, noi bastardi poeti...

3 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 28/01/2016 14:19
    Una poesia forte, diretta, bella.
    Mi piace ogni singolo verso, per contenuto ed esposizione.
    I miei complimenti.
  • loretta margherita citarei il 17/07/2014 16:43
    bella, originale, bastarduzzu sei ahahahaha
  • Eugenia Toschi il 17/07/2014 15:03
    Un bastardo ammaliante, dolce e amaro.
    Ciao Auro un abbraccio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0