accedi   |   crea nuovo account

Estate in mostra

Finalmente da oggi
è in mostra l'estate.
Quest'anno pudica
lambisce chi vuole,
appare e dispare,
capricci da bimba.
In fondo sappiamo
non teme il dovere:
spartisce il frinire,
battezza le onde,
rinsalda i filari,
rapisce gli occhi
a sospiri di cielo,
negati d'inverno.

 

3
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Emiliano Francesconi il 18/07/2014 10:50
    Bellissima davvero Maurizio respiro in queste note tracce d'estate che va e viene, ma quando c'è "rapisce gli occhia sospiri del cielo"!!! Un salutone
  • Vincenzo Capitanucci il 18/07/2014 10:16
    Bellissima Maurizio.. battezza.. spartisce.. rinsalda... rapisce... come un'onda di luce...

1 commenti:

  • Chira il 18/07/2014 09:55
    Versi bellissimi a vestito di questa bizzosa estate!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0