accedi   |   crea nuovo account

Blu cobalto

Sono questi i momenti che cerco.
Sono questi momenti colloquiali
con il mio amore, il mare
per poterlo guardare negli occhi di sale
ed averlo tutto.
Non ci sono altre voci intorno.
Siamo soli, io e te.
La tua lingua azzurra
mi lambisce senza sosta.
Farmaco invisibile, unguento miracoloso,
per quella scheggia di dolore che persiste.
Immergo le mie mani, in questo calamaio
blu cobalto e l'anima urla il tuo nome,
il tuo nome immenso
che la voce non può contenere.
Mentre mi sussurri parole mai udite
un piccolo granchio curioso
entra ed esce
dai suoi infiniti abitacoli...
una fila di avannotti in fila indiana
si appresta alla cena quotidiana!

 

3
4 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 03/08/2014 11:23
    Un plauso floreale per questa tua bellissima!
  • Rocco Michele LETTINI il 20/07/2014 20:32
    Un primo verso che esprime tutto il tuo sentimento...
    MOMENTI IN CUI OGNUNO ASPIRA... LA MIA LODE ANNA
  • Vincenzo Capitanucci il 20/07/2014 12:36
    un mome immenso... che la voce non può contenere... la chiuderei così.. molto bella... Anna...

4 commenti:

  • anna marinelli il 20/07/2014 12:40
    Grazie Vincenzo... l'ho scritta ieri e stamani all'ultimo momento l'ho modificata... accetto volentieri il tuo consiglio.. ti ringrazio!
  • anna marinelli il 20/07/2014 10:48
    sì, Federico, hai ragione... forse la rivedro'!
  • eurofederico il 20/07/2014 10:46
    bella! wow che voglia di mare e di tranquillita'... un piccolo appunto: peccato la rima finale!
  • loretta margherita citarei il 20/07/2014 10:33
    deliziosa, bello leggerti, complimenti, ricca di metafore

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0