username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

I litigi degli Dei

Quasi mai la non parola
mi è piaciuta. Appartiene
al pensiero inarrestabile
di chi si specchia in un'acqua
amara

mentre la parola può essere
un rotolo di seta che cade in
mille giri di grazia
e la sua voce
conosce il fruscio acuto
dei detti che i poeti
contrabbandieri rubano
ai litigi degli Dei.

 

4
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Maurizio Cortese il 21/07/2014 15:51
    Evocativa poesia in bilico tra mito e realtà.
  • Rocco Michele LETTINI il 21/07/2014 07:21
    Rubare la rettitudine degli dei per ritrovarsi con un cuore di poeta ed elargine il calore mancante... QUESTO MI HA SUGGERITO QUESTO TUO MERAVIGLIOSO VERSEGGIO... SERENA SETTIMANA ROBERTO

2 commenti:

  • loretta margherita citarei il 22/07/2014 05:09
    dei litigiosi e poeti contrabbandieri, originalissima, bravo
  • denise il 21/07/2014 09:24
    solo questo: splendida... bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0