accedi   |   crea nuovo account

Incantesimo di Vita

Scende la sera!

Miliardi di Stelle,
lassù,
più in alto del cielo,
si danno la mano
nel grande scenario
del tempo che va.

Lucciole curiose,
scintillanti, gioiose,
donano luce
a chi luce non ha.

Si alza il sipario;
"incanto di notte"

Il Sole,
stanco e sudato,
esce di scena.
Discreto,
si nasconde
oltre orizzonte,
in un fantasmagorico,
coloratissimo,
quadro d'autore.

Pallida, imbronciata,
come si fosse appena svegliata,
appesa in mezzo alle Stelle,
la Luna,
la bella di notte,
colora la volta
di un tenue argento.

Curiosa e ruffiana
sbircia negli angoli bui,
strizza l'occhio
ai cuori timidi,
ispira cuori innamorati,
sorride ai sospiri.

"Incanto di notte"
è in replica infinita,
fino a che l'uomo amerà,
fino a che ci sarà Vita.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 21/07/2014 13:38
    Uno scenario noto che continua a dare dei brividi. Agli innamorati.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0