accedi   |   crea nuovo account

Cicale zittite

Imprevisto durante la messa
sovrasta la voce del prete
il coro di cento cicale;
continua l'agone ingaggiato,
fino a che, nella sera calante,
al Vangelo appena spiegato
s'inchina quell'ultimo canto.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • eleonora il 22/07/2014 09:36
    Storia di sempre.. ma molti vanno in chiesa più per cercare compagnia che per udire la Messa.. e ora mi chiedo: se non serve a questo la chiesa, a dare conforto nella solitudine, al di là della preghiera e dei sermoni a che altro può servire? (Detto da una persona alle quale le cicale hanno sempre dato fastidio, ma che oggi ha un punto di vista differente... Scusate.)
  • loretta margherita citarei il 21/07/2014 19:53
    particolare, piaciuta, cicale o pettegole?

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0