accedi   |   crea nuovo account

In luce d'anima

Guardandoci
in luce d'anima

respiriamo lo stesso attimo

il tempo divenuto un brivido di gioia incontenibile
ci scalza

la mente dal suo marmoreo piedistallo
vacilla

stiamo poetando un vissuto inenarrabile

a piedi nudi
lungo un bagnasciuga lucente di lacrime e stelle

l'eternità di un abbraccio denso e caldo
ci percorre
stringendoci all'infinito

 

3
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Verbena il 14/11/2014 06:46
    Versi stupendi, incantevoli nella descrizione di respiri, di cammino lungo il bagnasciuga lucente di lacrime e di stelle. Un abbraccio ambio, infinito in cui si svolge e si consuma la vita. Vivissimi complimenti.
  • antonio pascarella il 27/07/2014 09:32
    la mente dal suo marmoreo piedistallo
    vacilla

    stiamo poetando un vissuto inenarrabile
    ...

5 commenti:

  • silvana capelli il 30/07/2014 14:25
    Meravigliosa!!! Poesia di un incanto struggente.
    Straordinariamente ammirevole.
  • Gianni Spadavecchia il 27/07/2014 17:42
    Incredibile versi che vacillano tra cuore e mente nel lettore, poesia magistrale.
    L'eternità di quell'abbraccio intenso che riscalderebbe chiunque, fino al "per sempre".
  • karen tognini il 27/07/2014 09:34
    Immensa... come un abbraccio puro!
    Belliassima Vincenzo
  • Teresa Pisano il 27/07/2014 09:06
    Un sentimento che trascende il tempo, la mente, la poesia, e si perde nell'eternità di un abbraccio...
    Quanta immensità può dare un abbraccio!
  • anna marinelli il 27/07/2014 06:48
    tutto tutto è poesia, neanche una virgola non lo è!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0