PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La fine del giusto?

Quando le ali
te spezzano,
per quanto rapace uccello,
lo volo mai più
riprendi,
ed in preda ai malvagi
senza più grinta
ammutolito rimani
ed è già tanto.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 30/07/2014 12:16
    Se questa poesia non è degna della vostra minima attenzione, poi non so proprio in che schifo di mondo viviamo. Intanto può trattarsi di ognuno di noi incompreso, e se pur geniale, non prende mai il volo; mentre dei cretini dirigono il Paese e ci prendono per culo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0