PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nel campo dei ricordi

Quanto di buono come di cattivo
fatto nel tempo del viver nostro
qual opere gesta incontri scontri
discussioni studio lavoro ed ozio
giace lì nel campo dei ricordi
sepolto negli anni a noi sta il
tutto a luce riportare il terren
smuovendo arando dissodando
sol che la paura spesso frena
questo qui sotto rivangare
volendo solo le gioie ricordare
e tener per sempre interrate
le tristezze e l'ore di dolore

 

0
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro Valentino il 30/07/2014 11:51
    L'omissione della punteggiatura è una scelta coraggiosa: non tutti sanno leggere di un fiato o pausare al punto giusto. Al di là di questo, l'argomento trattato è un punto debole di ognuno di noi, il passato ci consola e ci trafigge senza chiedere alcun permesso.
  • Rocco Michele LETTINI il 30/07/2014 08:56
    Nel campo dei ricordi tutte le nostre fanciullee gioie... UN VERSEGGIO CHE MI HA AMAREGGIATO PENSANDO al migliore CHE PIU' NON RITROVO.

4 commenti:

  • Paola Reda il 03/08/2014 18:10
    Bisogna arare quel campo, spingendo il vomere sempre più a fondo e rivoltare soprattutto le zolle più dolorose. È faticoso, a volte lancinante, ma molto, molto terapeutico. Per me è stata la medicina migliore. Bellissima poesia, coinvolgente: un intimo poetare!
  • loretta margherita citarei il 30/07/2014 19:34
    originale e magnificamente scritta
  • patrizia chini il 30/07/2014 15:14
    Tutta la nostra viuta in un campo: il campo dei ricordi.
    Tutto il nostro agire, buono o cattivo, è in quel campo e, a volte, per paura non "rinvanghiamo" lasciando molto di noi sepolto e dimenticato.
  • gianni castagneri il 30/07/2014 11:37
    tutto vero, purtroppo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0