accedi   |   crea nuovo account

Cieca luminosità

Troppo bello, troppo grande è l'errore
felice
che tiene la mente per permetterle
di parlare
con Dio o con tutti
È solo una possibilità
che trasforma il Noi
in preghiera

Molto vicina al crollo
è la follia che perde
prima i suoni, poi le luci
e nel buio si scioglie a chiedere
una incauta pace

Ma vittoriosa è la bianca perla
di chi osa dire
dopo un naufragio abbagliante
che c'è certezza
nel vedere ciò che non è visto
nel toccare ciò che non si sente

Non è follia
né cieco inganno l'amore
ma cieca luminosità...

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 01/08/2014 07:20
    UN VERSEGGIO CHE CI PORTA A CAPIRE LA CECITA' NELL'ANIMO... E DE LO CONSEGUENTE "OSCURO CAMMINO"... SERENA GIORNATA ROBERTO.

2 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 01/08/2014 12:15
    "Non è follia
    né cieco inganno l'amore
    ma cieca luminosità..."Bellissima la cieca luminosità !
  • denise il 01/08/2014 07:19
    bellissima complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0