accedi   |   crea nuovo account

Minatore

Sei partito giovane
con la valigia di cartone
per andare in mina.
Hai lasciato la Terska dolina
sperando un futuro migliore.
Sei ritornato con la pensione,
ma eri malato di silicosi.
Mi ricordo che passavi le tue notti
alla finestra per respirare.
Ora riposi nel cimitero
del paese dove sei nato.
Questa è la triste storia
di tanti uomini della Terska dolina.

 

3
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 26/08/2014 13:06
    Sensibilità materna, io direi, che fa de lo tuo poetar Parola Eccelsa.
  • cristiano comelli il 03/08/2014 18:40
    Un grazie per la sua rara sensibilità e un saluto affettuoso a tutti i minatori (vivi o morti) e ai loro familiari.
  • Emiliano Francesconi il 03/08/2014 15:22
    Il lavoro dovrebbe portare vita e benessere ded invece in molti casi porta alla morte (vedi Ilva e tanti altri casi di morti bianche)!!! molto apprezzata Olga complimenti!!!

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0