accedi   |   crea nuovo account

Dolce infinito

L’infinito del tuo sguardo mi coglie dritta al cuore
Sono vane e fugaci, ogni inutili parole
Trema l’anima che rapisce i miei pensieri
Si nascondono dolci segreti al calar del sole.
Arriva il freddo, innevando cime e collinette
E ancor corro per prati a far stornelli buoni
E la fredda stagione mi fa lieta
Perché ho te nella vita che mai non m’abbandoni.
Tu sei il mio dolce infinito
E io mi cullo nel assaporare tutto ciò ti fa uomo
Perché sei cosi perfetto mite ed austero
Che il tuo animo s’arrende se ne arrende straniero.
Ho vinto il vento che ti colse
La tempesta che ti fece prigioniero
Ho vinto il mare che ti voleva li tra suoi trofei
E più vittoria ma non si ebbe
Di avere per sempre i tuoi occhi immersi nei miei.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Maty' Sessa il 28/08/2010 01:41
    e vi ringrazio tutti dal profondo del cuore
  • Maty' Sessa il 28/08/2010 01:40
    cari amici miei sono tornata
  • Giacomo Scimonelli il 15/08/2010 12:08
    bella... complimenti... versi intensi
  • lily moon il 23/04/2009 01:08
    bella... mi ha toccato...
  • Vincenzo Capitanucci il 31/03/2008 15:36
    Dolce infinito... sono vaghe.. fugaci.. inutili... altre parole
    v
  • Riccardo Brumana il 16/03/2008 01:34
    il profumo della vittoria...
    il calore dell'amore!!!
    bellissima poesia.
  • antonio sammaritano il 11/10/2007 19:38
    Sentita senza dubbio...
    Dovresti dare però un'occhiata all'ottavo verso.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0