PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Rosa appassita

Na rosa appassita,
n' amore ormai finito,
non la si butta via,
ma la si depone
in un libro,
che si chiama cuore,
a perpetuo ricordo
di quei petali rossi e profumati,
che ovunque un dì,
ormai lontano,
strizzavano solo amore.

 

3
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Antonio Garganese il 06/08/2014 12:03
    Poesia molto delicata. Bravo Don.
  • Rocco Michele LETTINI il 06/08/2014 00:33
    Custodirla con amore nello scrigno "cuore"... Ricorderà nel tempo uno scorso affettuoso... STUPENDO DON...
  • Emiliano Francesconi il 05/08/2014 16:55
    Il ricordo di un Amore lontano ormai perduto per sempre che va però ad arricchire il nostro bagaglio di vita vissuta!!!! Un saluto don

1 commenti:

  • Ellebi il 05/08/2014 23:14
    Molto buona Don, un saluto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0