accedi   |   crea nuovo account

I percorsi della mente

Una strada che conosco
ma nessuno mi segue

andando per i fatti propri
convinti di aver ragione
senza sapere
senza studiare

come coltivare l'orto
non cercando acqua
il frutto
che non abbia sapore.

L'arroganza che sa di qualità

non fa per me

che voglio

solo te.

 

3
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • ignazio de michele il 20/09/2014 20:46
    è, questa stesura, indubbiamente una bella dedica parafrasata, che conduce il lettore irrimediabilmente verso una ottima chiusa.
    bravo!
  • Don Pompeo Mongiello il 09/08/2014 10:54
    Saggezza espressa in versi sublimi!
  • silvia leuzzi il 07/08/2014 23:11
    Caro amico hai schizzato con piccoli tocchi del tuo pennello di parole la mediocrità oscena dei nostri tempi, a cui contrapponi un pensiero genuino di affetti sinceri e semplici.

3 commenti:

  • augusto villa il 10/09/2014 13:15
    E fa tanta tristezza il fatto che ben pochi... conoscano strade alternative... Rende bene l'idea!
    Complimenti per la chiusa..."una poesia nella poesia"
    Bravo!
  • Chira il 07/08/2014 16:47
    ... l'arroganza vestita di alterigia sa sempre anche di egoismo... Chi ha la presunzione di saper tutto mai saprà per mancanza di umiltà. Bella bella, Antonio|
  • Anonimo il 07/08/2014 14:54
    ermetica ma interessante questa poesia... una strada che conosco ma nessuno mi segue... ho formulato una ventina di ipotesi... ma non mi azzardo.
    Poi come chiusa una sentenza che ha del sibillino, quasi profetica, anche questa ermetica:
    L'arroganza che sa di qualità

    non fa per me

    che voglio

    solo te.

    holahola, una poesia che mi ha fatto pensare.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0