accedi   |   crea nuovo account

La mela che addento

Ebbene sì lo ammetto
e quindi arrossisco
divento una santa educanda
chino il capo sul mento
e arrossisco
non oppongo resistenza
solo un minimo di contegno
della mia pettinatura raccolta
pronta a tutto
soprattutto alla deriva
del tempo perduto
a far finta di non credere all'eterno
a far finta di niente
a far finta che non ti amerò per sempre
e comunque
non mi resta dunque
che arrossire come questa mela
arrossire
come questa mela
rossa
che addento...

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • silvia leuzzi il 07/08/2014 23:06
    Sai Fri noto che l'uso dei vocaboli che contengono consonanti uguali e che consentono a Poesia di abbracciare i nostri pensieri, sia decisamente migliorato. Complimenti vedi che studiare insieme ci fa bene ahahhahh

1 commenti:

  • eurofederico il 07/08/2014 16:03
    addentiamo tutti delle mele proibite... e spesso con finto dispiacere!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0