PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Existencia

Me desnudo ante el espejo
la magia del mercurio
impide mirarme
estoy difuso
... vapores subiendo en el espacio
espirales incoloros
traspasando el horizonte
¿ acaso existo?
o soy simplemente
imagen virtual en el cristal liquido del monitor
que al primer clic del ratón
haces aparecer un rostro
que aprecias
en la pantalla
sublime
del espacio-tiempo
o sencillamente tratas de ignorar
que aun cuando nos separa un cuarto de siglo
y millas de distancia
sigo siendo la materia
que una vez estuvo abrazando
tu cintura

 

2
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • valeria raffa il 30/09/2008 17:24
    se si ama davvero non esiste distanza... le anime si sfiorano e l'amore ha bisogno del contatto dell'anima e non solo di quello fisico... ciao
  • Angela Maria Tiberi il 01/10/2007 12:39
    La lontananza è come il vento si sente ma non si vede.
  • Maria Gioia Benacquista il 30/09/2007 15:27
    Incontri virtuali che a volte ci sembrano quasi irreali. La tua immagine reale resa irreale dall'enorme distanza. Abiti davvero nel mio stesso mondo o stò sognando? Quanti dubbi sulla reale esistenza di due anime distanti e legate con la forza del pensiero. La distanza confonde la realtà. Tutto si offusca.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0