accedi   |   crea nuovo account

Rapida scivola dall'animo la malinconia

Al pensier forte è di pianto il desiderio
ma nel ricordo poi del ben che dato avete
rapida scivola dall'animo la malinconia
oh voi tutte mie anime care trapassate
nel tempo per passi brevi assai o lunghi
incontrate lungo il cammino della vita

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • cristiano comelli il 09/08/2014 21:41
    Io sono dello stesso granitico avviso di Chira. Ma credo che, prima di attendere il riabbraccio con chi abbiamo amato su questa terra, noi abbiamo il dovere verso queste persone amate di mutare il dolore per il loro estinguersi in risorsa per vivere, anche magari quanto loro avrebbero desiderato vivere e non hanno potuto vivere per la capricciosa tirannia del tempo. Se sentiamo veramente l'amore per queste persone, sentiremo che ci danno davvero la forza per compiere una simile mutazione dell'energia dolorosa in energia di gioia da vivere e da dare. Cordialità.

1 commenti:

  • Chira il 09/08/2014 10:28
    Il dolore che il tempo trasforma in malinconia. Mi rafforza il pensiero che le mie care anime trapassate, non so quando, non so dove, non so come ma mi riabbracceranno, specialmente mio padre.
    Dolorosamente e malinconicamente bella!
    Chiara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0