username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sinfonia notturna

Il cielo è coperto da fulgide stelle
Il mare canta giunge la sera
Allieta gaudente il cuore ribelle
Pien di passione a goder la riviera.

Guarda la luna bella e splendente
Guarda la luna attorniata di stelle
In alto la luna maestosa lucente
Guarda la luna il cuore ribelle.

Il silenzio attenua il dolore
Degli uomini fragili in fermento
L'odio la guerra offuscano il cuore
Degli animi vuoti pien di tormento.

Giovani stanchi privi di idee
Smarriti tra smog strade chiassose
Ragazze prede di moda e di dee
L'aiuola effonde profumo di rose.

Guarda la luna bella e splendente
Guarda la luna attorniata di stelle
In alto la luna maestosa lucente
Sente il profumo il cuore ribelle.

La notte mitiga le coscienze depresse
Da droga arroganza, falsi ideali
Il ragno paziente lavora e tesse
Oh una farfalla muove le ali.

Vivo popolato il firmamento
La sinfonia notturna rapisce il cuore
Estrinseca amore sentimento
Inghiotte lo stupido livore.

Guarda la luna bella e splendente
Guarda la luna attorniata di stelle
In alto la luna maestosa lucente
Dorme tranquillo il cuore ribelle.

 

0
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • silvia leuzzi il 04/09/2014 12:42
    Questa rima ABAB arricchisce la musica, stordiscono i colori, soffusi e tenebrosi, pensati o sognati. Si assapora il gusto della costruzione poetica senza dimenticare l'emotività, il sentimento, l'uomo innanzitutto.
    Apprezzata davvero... un saluto

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0