accedi   |   crea nuovo account

Tutto è niente

La gioia, muta in tristezza;
un battito forte di cuore
resta in silenzio;
il colore del mondo
svanisce col soffio del vento;
un attimo prima, tempo, nel ultimo tempo.

Un solito giro di memorie che cercano un ramo,
laddove aggrapparsi un istante
per rendersi vere,
intanto nel corso del tempo
ogni cosa ha un gusto vano,
che ha tempo solo in quel tempo
e mai più nel vero.

Maestosa è l'illusione di un corpo più forte,
pronto da guardia a ogni occasione,
ma di fronte alla morte
anch' esso trova ragione
e pavido s'arrende
perché ogni attacco è reso vano
dalla fine che attende.

 

1
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • cristiano comelli il 13/08/2014 10:56
    Sì, siamo memorie che cercano un ramo, un ramo che spesso è chiamato a esserlo anche per altri. Complimenti.

5 commenti:

  • Donato Caione il 13/08/2014 18:25
    Anche la morte, il niente nascondono qualcosa di misterioso e arcano racchiusi nei meandri dello spirito.
  • silvia ragazzoni il 13/08/2014 15:30
    Molto bella... parole profonde... siamo tutti deboli di fronte la morte... vero!.. e tutti ci aggrappiamo ai ricordi...
  • eurofederico il 13/08/2014 11:16
    pessimista, ma vera!... tutto e' vano!... mi permetto di suggerire di togliere la virgola nella prima riga tra gioia e muta.
  • Rocco Michele LETTINI il 13/08/2014 10:29
    Tutto e' niente dimostrato sapientemente in eccelse osservazioni...

    .
  • Chira il 13/08/2014 09:56
    Versi che racchiudono il mistero della vita e della morte ineluttabile. Il pieno e il vuoto, la luce e il buio, ogni cosa ha il suo contrario e magari non ci sarebbe vita senza contrasti.
    Chiara