PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

VELO

Se solo tu potessi ascoltare
lo scorrere del sangue
nelle tue vene chiuse
eviterei di mangiarti
quegli occhi così belli
che ti impediscono di vedere
le rose sbocciate sulla mia pelle
perchè nei ricordi che riaffiorano
se questo non è amore
che la notte mi colga impreparata
a cibarsi dell'anima mia
senza la pietà
di un'alba serena

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Donato Delfin8 il 10/12/2008 03:24
    WoW.. Caspiterina! brava grazie
  • simona bertocchi il 06/05/2008 15:40
    MI HAI EMOZIONATA FINO ALLE LACRIME! GRAZIE
    Simona
  • Ugo Mastrogiovanni il 29/09/2007 09:56
    Versi dalle assonanze sottili e efficaci, dove l’autore compare in prima persona per ribellarsi ma offrirsi a piene mani: bella.
  • Anonimo il 29/09/2007 09:55
    Ciao Nunzia questo tuo velo nasconde la capacità degli altri di cogliere l'amore? A volte non è facile dimostrare agli altri l'amore, perchè loro stessi ne hanno paura e ne stanno lontani. Bello l'ultimo pezzo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0