accedi   |   crea nuovo account

Il sole del tunnel

Più che nella gioia
ci siamo uniti nel dolore
come un sol uomo

su ogni abisso abbiamo gettato un ponte in ogni corpo abbiamo rilevato un lume

Tu
anima
sapevi
e di quella luce nella roccia non mi hai detto niente

lucenti
di braccia i nostri occhi

hanno sciolto le barriere calcaree delle grotte divelto i fili spinati delle frontiere e traforato i monti sibillini della morte

Tu
nel mio cuore

 

l'autore Vincenzo Capitanucci ha riportato queste note sull'opera

interessante guardare su Wikipedia le forme allotropiche dell'atomo di carbonio che vanno dal diamante al nanotubo...


2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 14/08/2014 08:05
    Tu nel mio cuore: il sole del tunnel. E la poesia si illumina di aurei versi... Dal tuo animo... tanto perlame Vincè.

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 14/08/2014 18:56
    bella e profonda geniale cap
  • bruno guidotti il 14/08/2014 08:50
    Una magnifica poesia dalla robusta struttura e pregna di accorati tormenti, seppur quella impossibile luce vuol essere un faro nelle tenebre di una fondissima notte. Bravo.
  • Anonimo il 14/08/2014 06:31
    Stupenda... il sole del tunnel... solo a te poteva venire un'idea tanto geniale... probabilmente hai un'anima talmente concimata d'amore da risultare fertilissima per ogni lampo d'amore eterno che la colpisca... Tu, nel mio cuore... magnifica chiusa... ciaociao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0