PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Depressione

Oceano senz'acqua
la mia speranza
non posso nuotare

Ogni stella in cielo
una spina nel cuore
solo col mio dolore

La mia anima cane
s'è mangiata la mia carne


Posso restituire solo
cenere d'ossa

 

2
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 09/09/2014 14:53
    I versi dell'autore cantano tutto il dolore scaturito dalla solitudine interiore che la depressione riesce a provocare.
  • Donato Caione il 14/08/2014 21:52
    Brutta cosa la depressione: ma bisogna reagire e vedere ogni cosa con ottimismo. Buon ferragosto.
  • Anonimo il 14/08/2014 20:13
    Spero che questa sia una poesia d'autore senza che l'autore ne subisca conseguenze. Ci convivo da anni con il male oscuro (leggere il racconto "una vita difficile". Ti auguro un'gita
    all'aria aperta fuori dal tunnel.
  • loretta margherita citarei il 14/08/2014 19:00
    brutta malattia, ne so qualcosa, piaciuta buon ferragosto
  • Rocco Michele LETTINI il 14/08/2014 15:50
    Versi toccanti... e' la depressione che consuma pian piano: vero!
  • Ugo Mastrogiovanni il 14/08/2014 09:28
    Immagini spinose, versi attraenti e commoventi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0