PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Come m'è dolce amarti

Prima che fossimo amanti
i nostri nomi erano nel cielo
come sospese stelle brillanti
alle quali si solleva il velo.

Questo cielo capriccioso
sole e pioggia senza senso
solo l'approccio religioso
rende limpido l'immenso.

Eppur basta un sorriso
la mano nella mano
ecco avvicinarsi il Paradiso
l'ansia s'assopisce sul divano.

L'amore crea vicinanza
il tempo s'inganna
se si stringe un'alleanza
s'ode una dolce ninnananna!

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0