PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Qui, se non ti amassi, ti amerei

Mia dolce ape, qui in Sardegna,
isola tormentata, incenerita, scabra, di radici amare,
isola incantata, musicale, di cuori prigionieri,
uomini di ginepro e di olivastro, di poche parole,
e donne di corbezzolo dagli occhi dipinti d'anima,
qui ti amo, se ti accontenti dei sapori aspri
e delle pietre di vento, lo so, è poco, ma è tenace.
Qui, se già non ti amassi, ti amerei ai quattro punti cardinali.
A Sud ti amerei.
In mezzo al golfo c'è un promontorio su cui Lucifero,
sconfitto dagli Angeli, si sedette
lasciando un'impronta profonda a forma di sella.
Al tramonto è un serpente gigantesco e scuro
che rosicchia col suo profilo a poco a poco il sole.
A Nord ti amerei.
Dall'alto di una torre fatta di pietre, a pianta pentagonale,
l'anima vola con gli occhi, come cantava Grazia Deledda,
su rocce, campagne e su un fiume di smeraldo, che pigro scorre
col suo cuore caldo e sensuale e non bada più
al trionfo di verde e rosso che lo circonda,
e vola più in là sul mare, blu scuro, limpido e profondo.
A Ovest ti amerei.
Uno sperone di granito allungato sul mare, lingua tagliente
in contrasto perenne con le onde e con il vento,
scogliere a picco, carattere scostante, sabbie grossolane,
uova di granito a tracciare sentieri aspri e desolati, eppure,
a sfidare questo, imperterriti e prepotenti nascono candidi gigli.
A Est ti amerei.
C'è un Capo che è una prua rocciosa ancorata sul mare
e separa sabbie di graniti sbriciolati d'oro puro
da granuli sabbiosi di rocce vulcaniche nere,
con indosso lentischi, euforbie, ginepri e olivastri.
Come potrei ignorare il canto che si sprigiona
dal Golgo, una voragine che raccoglie certamente
i sospiri e le risate degli Dei ctoni?
Mia dolce libellula,
questa è la mia casa senza porte e pareti, una finestra panoramica,
sono campi di grano le stanze, il tetto non ha confini, è il cielo.
Qui, se non ti amassi, senza dubbio ti amerei.

 

l'autore Sergio Basciu ha riportato queste note sull'opera

Sud.. Sella del Diavolo,
Nord.. CastelDoria,
Ovest.. capo Pecora,
Est.. capo Ferrato


0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • eurofederico il 14/08/2014 14:12
    bellissima poesia, bellissima dichiarazione d'amore per la tua terra!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0