PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Caduta d'ombra

Vorrei sempre averti negli occhi
di Tua bellezza bruciarmi il volto

appena lasciato solo
di vita mi spengo

perduto il magico incantesimo dei girasoli che Tu inebriandomi mi davi
giro le spalle al sole

seguendo
l'inesorabile sentiero scosceso della mia ombra

senza più parola d'amore
completamente svanisco

capogiro

nell'incombere

sovrastante

della notte

 

3
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 21/08/2014 12:04
    Vorrei sempre averti negli occhi... giusto, meglio negliocchi che nei pensieri... anche se questa bellezza abbaglia, brucia... molto ben reso l'incombere sovrastante della notte, gelida se si è soli, magica in compagnia della'mata... holahola.
  • Rocco Michele LETTINI il 21/08/2014 05:22
    L'affetto mancante porta tristezza e i tuoi deliziosi versi lo ricordano... Solo zone d'ombre... Mirabile Vince'...

1 commenti:

  • Anonimo il 21/08/2014 12:01
    Ehi, che è successo al mio commento, anzi alla mia recensione... non facciamo scherzi... ehjeheheh... Vincenzo, o sono rincoglionitoo io, oppure è rincoglionito il sito... o anche entrambi... ahahahah... beh, cerco di ricostrurlo... c'era il cono d'ombra... ah, vedo che ha preso il pollice e il preferito... però, mi chiedo, 4 preferiti ed 1 solo commento... sarà successo pure ad altri, mi sa... beh questo lo posto come commento, poi provo la recensione.. hola

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0