PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ladra

Come convolvoli
ai margini dei sentieri
papaveri
lungo le rotaie dei treni
nato senza seme
cresciuto
solo della sua testardaggine
così è il suo amore
per te.

La sua essenza
attesa
di poche ore
rubate
a toccare
corpo desiderato,
ad occhi chiusi
sentirti
respirarti
tutto comprenderti,
donarsi e
ladra
andar via.

Amore mette radici
dove la terra
è più abbandonata
e di propria energia
vivifica.

 

3
5 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Marysol il 24/02/2015 12:11
    Descrizione meravigliosa e non ridondante, ma essenziale e forte di un amore quasi rubato, nascosto e testardo ma forte tanto da mettere radici in terre desolate. Bellissima.
  • Anonimo il 04/09/2014 13:33
    Dopo versi così belli anche il papavero è il fuoco dell'amore... non solo "rose rosse per te"!
  • Antonio Garganese il 26/08/2014 18:49
    Poesia cancellata e poi recuperata. Per questo acquista maggiore valenza. Brava.
  • Glauco Ballantini il 26/08/2014 13:46
    Mi ricorda "Autogrill" di F. Guccini - "Quasi triste come i fiori e l'erba di scarpata ferroviaria".
    Ci vuole molta volontà per crescere i quei luoghi...
  • Anonimo il 26/08/2014 12:28
    Molto bella...è vero, la chiusa è stupenda, nelle mie corde, tant'è che anni fa scrissi una poesia sui fiori di scarpata, mi pare... non era l'amore il tema ma gli immigrati... comunque l'allegoria è calzante davvero... brava, complimenti... aspetto anche qualche tuo racconto dove capire meglio per esempio se il soggetto del narrare sei tu o chi altre... ciaociao
    P. S. così è il suo amore per te... un'amica, una figlia?... tu stessa?... vabbè, sono troppo curioso

5 commenti:

  • Fernando Piazza il 15/10/2014 19:21
    Brava molto bella e vera, l'ultimo verso magnifico...
  • Ugo Mastrogiovanni il 29/08/2014 14:08
    Un contesto "appeso", una situazione difficoltosa con prevalenza di piacevoli anomalie, proprie di una ladra, non meno affascinante di questi versi che la raccontano!
  • sılɐɹʇsnɐ snɐʞ il 26/08/2014 12:24
    L'AMORE mette radici anche in terre desolate!
    {。^◕‿◕^。} CIAO!
  • oissela il 26/08/2014 12:10
    Amore è donare sé stessi senza nulla chiedere in cambio.
    Qualche perplessità sul primo verso della seconda strofa.
    Lavoro efficace e molto bella la chiusa.
    Oissela
  • loretta margherita citarei il 26/08/2014 12:08
    splendida, veritiera la chiusa, tvb chira

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0