accedi   |   crea nuovo account

Al chiaror del lume

Se pe' chi conosce il vero
si trova lontano da lo porto;
si da lasciar in me lo spero
di chi mai de la cosa s' è accorto;
da far si che intero
possa io tornar a rapporto.
Ma mi par di scorger luce
da accecar lo lume mio che adduce.

 

l'autore Don Pompeo Mongiello ha riportato queste note sull'opera

Scritto in maniera trecentesca, con parole che mi garbano e mi sonano.


1
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 27/08/2014 11:51
    ganza davvero questa trecentesca maniera di comporre versi... belle rime, non banali... grande significato, originalità... una delle tue migliori. ciaociao
  • Rocco Michele LETTINI il 26/08/2014 16:15
    L'importante e' saper trasmettere iproprio pensiero... e questo lo fai egregiamente Don...
  • roberto caterina il 26/08/2014 14:53
    sì suonano e risultano gradite...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0