username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il mio lustro

Da quando sto dì
sortito est,
no lustro
compiuto s'est,
che i so qua
a dilettarvi
o sbuffarvi,
a prenderle
o a darle,
ma sempre co dolcezza
et amicitia,
como fra gentil
convien l'usanza.

 

5
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 28/08/2014 14:04
    L'importante è restarci e continuare a postar versi, accetti o non... Auguri Don e ancora tante poesie da leggere e commentare...
  • Antonio Garganese il 28/08/2014 12:26
    Tanti auguri Don, una bella poesia per celebrare cinque anni di permanenza al sito.
  • roberto caterina il 28/08/2014 12:25
    5 anni son passati... bello a sapersi. Il sito ora è quello che è in pratica autogestito da noi e anche questa è una cosa bella. Grazie, quindi, Don...

2 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 29/08/2014 12:35
    5 anni.. come passa il tempo... a prenderle e a darle.. ma sempre in fondo con la dolcezza di chi è poeta... bravo Don..
  • Anonimo il 28/08/2014 17:14
    Bel colpo Don.. menare con garbo è da spirito ribelle ma nobile... eheheheh... bella davvero. holahola

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0