PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il leggero scendere

Sento graffiare sul mio tetto,
un leggero scendere della pioggia,
i lampi lontani,
poi vicini,
sento piangere,
lacrime continue,
la pioggia,
come un lamento,
si infrange sulle strade,
ma di essa,
non rimane mai nulla,
come la vita,
rimane la stessa.

 

0
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 30/08/2014 05:58
    Di essa non rimane mai nulla... come una lacrima. È la vita che prosegue. Adorabile per l'eccelso verso di chiusa.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0