accedi   |   crea nuovo account

Alchimie

Non vorrei mai più nutrire
una nostalgia tagliente
per un amore intenso e ardente
memoria del passato.
L'anima annega nei ricordi
s'infrangono su notti bianche
e giorni bui...
Non vorrei gli occhi volgere
verso chi non può sentire
il divenire del tempo
nei respiri, nei ritmi,
nelle cose che vibrano.
Vorrei ritrovare
la dimensione smarrita..
ma temo quel che cela il varco,
mi piega la schiena tale fardello,
incessante eterna cantilena
nel mio mondo di alchimie.

 

0
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • oissela il 01/09/2014 21:04
    Benvenuta in questo sito letterario.
    Il condividere con altri il proprio stato d'animo è sempre positivo.
    Eccellente lavoro, ben strutturato, profondo, verso limpido. La poesia, non di rado, aiuta ad alleggerire i pesanti fardelli che accompagnano l'umana esistenza. Oissela

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0