accedi   |   crea nuovo account

Sono come tu mi vedi

Guardarmi ora con gli occhi tuoi sinceri,
scoprire d'esser ciò che non pensavo,
tutto quello che sono e che ignoravo,
nascosto nel profondo fino a ieri
che emerge dal tuo cuore.

Quel muro cupo eretto dal rancore,
si è sgretolato grazie a te che m'ami,
hai cancellato i miei timori grami
tesoro di mia vita, il tuo calore
mi scorre nelle vene.

Sei l'energia vitale che diviene
il tempo illuminato dei miei giorni;
di sentimento dolce tu mi adorni
ed io mi muovo fiera tra le pene
bevendo latte e miele.

In te mi specchio e amaro tutto il fiele
scompare nella luce sfolgorante,
nei raggi del tuo sguardo penetrante,
che mi disegna nuova, in ciò che vale
di più nell'esistenza.

Traspare una leggera sofferenza
al fondo di quel morbido tuo dire;
io t'ascolto e la voglio custodire
nei meati angusti e bui d'autocoscienza
sommersa dai pensieri.

 

3
6 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 29/05/2016 02:33
    molto bella... complimenti.
  • Rocco Michele LETTINI il 02/09/2014 03:11
    Versi di sincerità... non resta che carpirli... BUONA GIORNATA
  • Giuseppe Pennella il 01/09/2014 18:03
    Molto bella, sofferta come l'amore.

6 commenti:

  • Verbena il 03/09/2014 01:17
    Spero di riuscire ad esprimere la profonda gratitudine e la gioia che mi danno le tua parole Oissela.
  • oissela il 02/09/2014 22:35
    Poesia di rara bellezza e raffinata eleganza. La definirei mediterranea e solare per la sua luminosità. Oissela.
  • Verbena il 02/09/2014 03:20
    Grazie Rocco, in un solo giorno ho conosciuto il tuo pensiero che sa andare al fondo delle cose. Grazie.
  • Verbena il 01/09/2014 18:06
  • Verbena il 01/09/2014 17:36
    Ti ringrazio mia nuova amica per i complimrnti e per la gentile accoglirnza

  • Chira il 01/09/2014 17:29
    Anche in poesia bravissima Dorella. Amore che si rispecchia nell'altro in versi ben costruiti che arrivano melodiosamente. Ben arrivata in PR.
    Chiara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0