accedi   |   crea nuovo account

Corsa contro il tempo

Seppelliti tra i ricordi
vagano come ectoplasmi
volti un tempo familiari
e adesso quasi sconosciuti,

dai giochi nei campi
ai primi baci dietro i muri,
dai visi chini sui libri
a quelli immersi in uno schermo.

Spesso rivedo gesti,
intonazioni della voce,
andature lente o forsennate,
sguardi timidi o sfrontati.

La vita ci trascina,
il tempo ci divora,
sogni, lacrime, sorrisi,
tutto si sgretola e si appanna.

Eppure vorrei vedervi
amici cari di un tempo ormai lontano,
eppure vorrei sapere di voi,
dei vostri sogni e delle vostre realtà,

vorrei stringere le vostre mani tra le mie
e contaminarmi di tristezze e delusioni,
felicità e gioie senza fine,
rivivere giorni di sole e lampi e tuoni.

Una corsa contro il tempo,
questa è la nostra vita,
e tanti questa corsa l'han già persa
e sono arrivati al capolinea.

Restano i ricordi a rammentarci
che siam soli in questa corsa,
e che possiamo solo ringraziare
chi per un po' ci ha fatto compagnia.

 

3
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0