PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Le du' sore

Bella, superba ed altera
sora Genialità
se presenta e canta,
brutta, umile e mite
sora Epilessia
l'affianca e tace,
eppure insieme
fondendosi,
vita danno
ad un connubio
che, fine non 'nosce.

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 05/09/2014 19:27
    SEMPRE ALLE PRESE CON L'ORIGINALITA' DELL'OPERA... STUPENDA...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0