accedi   |   crea nuovo account

Cielo serenissimo

O cielo serenissimo e splendente,
Chino accogli benevolo i sospiri
Appassionati dei nostri deliri
D'amore nel tuo spazio rilucente.

Non ti adombrino nubi di cocente,
Rassegnato dolore nei tuoi giri
Di luce sfolgorante, mentre miri
L'azzurro tuo, nei mari della mente.

L'umana sorte fragile soccorri,
Poni le tue dolcissime attenzioni
Al cuore innamorato mentre scorri

Nel tempo della vita e nelle torri
Che a te elevano alate le emozioni
In liriche d'amore, presto accorri.

 

0
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Emiliano Francesconi il 06/09/2014 07:29
    Gran bella composizione, inno al cielo in versi ABBA deliziosamente costruiti!!!! Un salutone con la speranza che ogni tanti questo amato cielo ascolti le nostre sentite suppliche!!!!
  • Rocco Michele LETTINI il 05/09/2014 22:44
    Sonetto meravigliosamente forgiato... Un inno al cielo nell'incanto delle tue parole Felice weekend DORELLA

4 commenti:

  • Verbena il 06/09/2014 16:05
    Grazie a tutti voi che mi elogiate. Sento che mi siete amici e ciò rallegra il mio cuore.
  • Anonimo il 06/09/2014 10:12
    Sublime invocazione al Cielo e... alla speranza.
  • oissela il 06/09/2014 06:19
    Augurandoci che il cielo voglia ascoltarci, dico che il componimento merita la tripla a. a. a. Ciao.
    Oissela
  • Donato Caione il 05/09/2014 21:46
    Bella lirica dedicata al cielo, meraviglia della natura.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0