accedi   |   crea nuovo account

Giovanni Pascoli

Gioiosa la riviera romagnola
Ilare di sole e di mare
Ove tutto è cullato dal
Vento che sa di brezza e spinge
Aquiloni a giocare nel cielo
Niveo e terso di luce
Nello spazio vestito di colori
Infiniti radiosi nella
Pineta profumata di resina
A
San Mauro Pascoli e la
Cavallina in battuta di caccia
Ondivaga triste orfana
Leggiadra e libera
Intorno a un rettangolo di mare.

 

1
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 14/09/2014 08:25
    Bellissimo in tutti i suoi aspetti.
  • Anonimo il 10/09/2014 11:26
    Stupefacente acrostico, perfettamente elogiativo, sulla grandezza del poeta Giovanni Pascoli. Pubblicazione apprezzata e molto piaciuta ; complimenti!

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0