PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quella fanciulla

È andata via la fanciulla,
la mia fanciulla
Quella che era sempre felice
E simpatica in mia presenza.
Mi ero perso in lei
Ed ero alla ricerca del suo cuore e dei suoi sentimenti per me
Cantavo e gridavo disperato
dopo aver trovato il vuoto
Che pensavo fosse occupato da un'amore colto
Fu tutta un'illusione sopratutto quando ci mettevo passione e
Anche quando pensai di ballare con lei sotto un cielo stellato mentre la Luna ci guardava e ci parlava.
Il mio corpo ha deciso di lasciare questa fanciulla,
ma il mio cuore è volato da lei senza esitazione.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Maria Rosa D. il 13/09/2014 19:27
    Dedicate tutte alla stessa persona? Questo è vero AMORE!!!! Bravissimooooo!!!!
  • Anonimo il 09/09/2014 16:27
    Un dolce ricordo che difficilmente sbiadirà. Hai saputo renderla reale e presente anche ora.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0