accedi   |   crea nuovo account

Correre

CORRERE
Quando corri non è il mondo a venirti incontro
Quando corri ti conquisti la distanza,
Ti nutri della strada,
Crei il tuo vento
E tutti gli odori sono più forti,
i colori più vivaci, i pensieri più puri e limpidi
Come se ad ogni passo
una parte di te restasse indietro,
troppo lenta, troppo stanca,
troppo attaccata al mondo
per seguirti.
Come se il vento potesse spazzare via
la crosta di dolore che ti avvolge
e ti impedisce di volare via con lui
Più veloce dei problemi e dei lamenti insensati
Più veloce della fatica, del dolore,
della morte
Finché non lascerai alle spalle anche te stesso
, il tuo nome, il tuo passato
La tua mente sarà veramente sgombra
e per la prima volta riuscirai ad ascoltare

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • eleonora il 12/10/2015 19:17
    correre per scappare.. ma poi si arriva sempre al punto di partenza.. Scusa riflessione personale sulle tue parole che ho trovato molto interessanti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0