username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Tienimi stretta

tienimi stretta
non voglio dissolvermi.
domani è domani
ed il mio volto conoscerà nuovi pianti.

tienimi stretta
tra le tue sconosciute braccia.
prestami i tuoi occhi
di modo ch'io con questi ti mostri
i riflessi della tua gentile anima.


toccami con mani nuove,
mani che non rimebrano forme di donna.
cingimi con abbracci di cuore,
un cuore che desidero rieducare ad amare.

baciami con labbra che fino ad oggi
hai usato solo per conversare.

possiedimi come se il tuo corpo
si concedesse novello all'eden
e stregami con le parole
di un tormentato amore.

carezza il profilo di questo corpo
che in dono t'offro,
respira sul morbido seno
abbandonando l'idea ch'io ti appartenga,
scruta tra questi miei fianchi senza pretese...
Senza imposizioni.

perditi in me.
perdti con me.
penetrami con la volontà
di sentirci uniti
con il desiderio di restare liberi.

 

1
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • ignazio de michele il 18/09/2014 20:00
    un anelito, descritto efficacemente con un lessico semplice ma di forte impatto emotivo che trascina il lettore sino al... restare liberi... ottima!
  • Alessandro il 17/09/2014 19:15
    Il contatto fisico, dolce ed erotico, come rimedio ad ansie esistenziali. Per ricordarsi di esistere. Piaciutissima, anche perché ben rispecchia la mia indole.

2 commenti:

  • teresa... il 17/09/2014 15:05
    grazie mille M. Rosa
  • Maria Rosa D. il 17/09/2014 14:57
    Descrizione perfetta di un amore passionale senza appartenenza. Scritta benissimo. Bravissimaaaaaa

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0