PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La porta del cielo

Non è dopo una lunga scalinata
che trovi
La porta del cielo

Ne saltando di nuvoletta in nuvoletta
ci arrivi
Alla porta del cielo

Ma soltanto legato ad un palloncino
se veramente
la tua anima non sarà gravata dal peso
di nessun peccato
l'ascensione avverrà

Ma come faccio
la ma anima è uno straccio

Pentiti figliolo pentiti

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Ellebi il 20/09/2014 23:45
    E non è finita, alla porta del cielo, notoriamente, c'è San Pietro, custode della chiave, non c'è altra possibilità, per entrare, del pentimento... Simpatica poesia, un saluto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0