accedi   |   crea nuovo account

Porgiti a me

Porgiti a me.

Sopprimi
tutti i tuoi pensieri.

Donami te stessa.
Dalle allegrie alle sofferenze,
dal corpo sino le emozioni.

Amerò tutto di te.
Dalla sorgente dei tuoi ricordi,
al mare del presente.

Porgiti a me.

Offrirò a te
ogni mio senso.

Sino ad ergere
le mie mani
al tuo volto.

Il mio palmo e le mie dita
fortunatamente con te
accarezzano l'arte.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 21/09/2014 02:52
    Porgiti a me.. Musa dal divino incanto.. Bellissima Francesco... in una totale soppressione di pensiero si origina il canto.. ci arriveremo... ed ogni senso sarà pura emozione..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0