PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il Lucernario o il rio oleoso di luce

Vogliamo
quello che già abbiamo
e
quello che già abbiamo non lo vogliamo

l'ombra
abbaia alla luce

e
la rincorre

rincorrendosi

 

6
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 23/09/2014 07:18
    È l'inceciso uomo che non sa più ciò che vuole... creandosi lui stesso problemi e danni... Sapiente come sempre Vincè.

2 commenti:

  • augusto villa il 27/09/2014 22:26
    Stasera ho letto un po' delle tue poesie... e devo dire che me le son gustate davvero...
    Bella come metafora l'immagine dell'ombra che abbaia alla luce...
    Una poesia che dice una grande verità!
  • eurofederico il 23/09/2014 19:13
    grande verita'in versi!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0