PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Gratuita calunnia (Aforisma celebre e haiku)

Dat veniam corvis, vexat censura columbas.
La censura (la critica) risparmia i corvi, e tormenta le colombe.
(Giovenale - Satire)

<=>

Càndido spirto
spossa in fasulla colpa.
Sconcio subire!

 

1
2 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 29/09/2014 07:07
    Amara verità su di un comportamento antico quanto la nascita del mondo e, personalmente, aggiungo che la gente si vergogna di fare il bene ad altri ma non si preoccupa minimamente di danneggiare i più sensibili, persino i buoni. Così accade che la storia si ripete, tra scenari moderni ed intenzioni cattive, sempre presenti nell'animo umano. Però non bisogna scoraggiarsi nell'assistere a tristi episodi perché, come cita un saggio proverbio : "chi semina vento, raccoglierà tempesta". Pubblicazione appieno condivisa. Buon inizio di settimana, gentile Rocco, pure ai tuoi graditi ospiti.
  • loretta margherita citarei il 24/09/2014 11:03
    verità sacrosanta, sei mitico rocco
  • roberto caterina il 24/09/2014 07:41
    È una vecchia e sempre attuale storia: essere arroganti con i deboli e servili con i potenti...
  • Vincenzo Capitanucci il 24/09/2014 07:36
    Non tirate pietre alle colombe scambiandoli per corvi... non potete immaginare quanta sensibilità hanno.. un solo gesto brusco può turbarle..

2 commenti:

  • karen tognini il 24/09/2014 14:58
    Bravo bravo!... verità amara...
  • Emiliano Francesconi il 24/09/2014 09:53
    Caro Michele non potevi scrivere di meglio!!! Un salutone!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0