PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

C'era

C' era tutto, o quasi tutto, mancavi solo tu.

C' era il sole che con i suoi raggi pungenti riscaldava le piccole tartarughe.

C' era un vecchio che con il nipotino in corsa si alzava dalla panchina.

C' era una coppietta che con discrezione oculata rubava baci al mondo.

C' era una mamma che con attenzione da lupa pascolava indisturbata il suo cucciolo.

C' era l'obeso che con fatica inumana eseguiva la prescrizione dell'ultima ricetta.

C' era il ginnico che con superbia mostrava il prodotto della sua infelicità.

C' era un bambino che con audacia superava la paura dell'ultima sua prova.

C' era una famiglia che con il pranzo a sacco copriva la miseria del tempo.

C' era un uccellino che con il suo cinguettio richiamava l'orecchio distratto.

C' era un silenzio che con il suo rumore riempiva di lacrime gli occhi scuri.

C' era anche un cane che con il guinzaglio al collo esibiva fiero la libertà di movimento
nello spazio vitale controllato

C' era il vento che con la sua forza spazzava via l'ultima agonia.

C' era tutto, o quasi tutto quel giorno, mancavi solo tu.

 

2
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 20/11/2015 06:36
    apprezzata... complimenti.
  • frivolous b. il 01/10/2014 13:29
    sembra un esercizio di stile... una nuova ricerca espressiva... e questa, mi è piaciuta davvero tanto tanto!

3 commenti:

  • Fernando Piazza il 12/10/2014 19:06
    grazie mio estimatore. Spero di continuare ad incontrare il tuo favore in futuro... abbi pazienza che pian piano arrivo!!!
  • Fernando Piazza il 27/09/2014 19:47
    Grazie due volte; per il bentornato e l'accoglienza e per il puntuale e preciso commento. Fa piacere sapere che Altri colgono ciò che hai cercato, attraverso dei segni e parole, di esprimere.
  • nicoletta spina il 27/09/2014 08:05
    Bella descrizione della realtà elaborata in poesia... e del desiderio che, nell'ultima riga, si esprime nel sogno...
    Bentornato Fernando

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0