username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il giocattolo

La tua lunga vita
come una lamina d'acciaio
si srotola imperterrita,

il lavoro: il tuo giocattolo,
ha nutrito i tuoi sogni
e quelli di una moltitudine,

con passo sicuro
illumini il tuo destino
e quello dei tuoi uomini,
figlio di un secolo,
padre di noi tutti.

 

3
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • silvia leuzzi il 28/09/2014 11:10
    Marcello complimenti questa poesia va letta più volte, poi le lacrime per la disfatta in cui viviamo fanno il resto di quel sentire che ci serra le labbra al sorriso e alla spensieratezza.

1 commenti:

  • marcello moiso il 28/09/2014 12:20
    Grazie dal mio cuore.. Silvia, per l'aver compreso..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0