PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Internetto

C'era una volta la Storia
c'era l'oracolo di Delfi
oggi ci sono i selfie
e alla buona antica memoria
alle fate suonate e agli elfi
rimane una sola vittoria
aver detto più volte mi piace
su quel libro delle facce
che si chiama face book
dove non ci sono tordi e beccacce
ma amori idee e un bel look
e basse rime dove tutto tace

Così amiche mie il prossimo viaggio
non dimenticate INTERNETTO
solo con lui avrete gioie e diletto
ma... non diventate di lui ostaggio...

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 03/10/2014 14:35
    Non diventate di lui ostaggio... che trappole "profonde" sa anche prepar... Hai suggerito, poetanno, il vero Roberto.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0