accedi   |   crea nuovo account

Tenera roccia

All'apparenza fragili
come giunchi piegati dal vento:
passata è la giovinezza,
resta la fierezza
di chi ha lottato per vivere.

Trema la mano rugosa
sfiorando l'amato viso
di un bimbo sereno:
"sei la mia roccia, tenera roccia,
nonno!
Ti accompagno
ma sei tu il mio vincastro
Tu segnerai la mia vita
con la tua saggezza,
solcandomi il cuore
di gioiosa tenerezza"!

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • ignazio de michele il 19/12/2014 07:54
    scrivere solamente dei complimenti generici, credo sia non incensare in modo adeguato la figura dei nonni. a parte qualche caso sporadico, il/la nonno/a sono dei riferimenti Vitae di notevole validità e spesso danno il giusto indirizzo etico alle nuove generazioni... ciao

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 07/10/2014 19:06
    dolcissime immagini, brava mariella
  • Donato Caione il 06/10/2014 20:17
    In una società un po' smarrita, ritengo fondamentale il ruolo dei nonni con la loro saggezza ed esperienza. Molto sentita.
  • Emiliano Francesconi il 06/10/2014 11:46
    Ricorda tanto la. ia nonnia ora in cielo con la sua grande forza, la sua saggezza ed i suoi teneri insegnamenti!!!!! molto bella marinella!!! un saluto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0