username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Le foglie

Non muoiono le nervature
delle foglie morte, nascoste
dall'insonnia nebbia matrigna

Autunno padre mio perduto
ritrovato nei nervi miei morenti
tu foglia sempreverde, aconito
velenoso, l'anello nuziale
perduto tra le alghe del lago.

Nervose le tue dita scivolano
acqua che la morte non teme
temete la morte per acqua,
il dubbio che sempre scioglie
i miei nervi morenti.

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Nicola Lo Conte il 15/10/2014 21:07
    Triste e melanconica, tuttavia percepisco anche una forza vitale che si ribella alla desolazione e alla morte.
    Interessante.

2 commenti:

  • bartleby il 15/10/2014 14:58
    grazie Sabrina, sei molto gentile...
  • Sabrina C. P. il 15/10/2014 14:39
    parole pregne di forza... bella!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0