username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il nocciolo più duro di noi (amore impossibile)

Nonostante tutti i se e tutti i ma...
io torno ancora qua,
c'è un filo sottile
che ci tieni appesi a un filo:
tu farai parte della mia vita per l'eternità.
Ma 'sta volta no,
no, non te lo dirò
aprirò una silenziosa breccia
nell'universo:
sarà il nostro spazio
dove "noi" sarà possibile
dove tutto sarà possibile.
Perché al di là di quello spazio
noi non siamo
e forse,
crudele verità,
non siamo mai stati...
sarà il rifugio
da una vita mai scelta
fino in fondo
e finalmente io potrò credere
a quello che dici
(e non saranno solo parole,
belle e dolci,
dal suono buono).



E io smetterò i panni da signora annoiata
in cerca di grandi avventure
all'ombra
rassicurante
di una albero coniugale
e tu quelli da bello
tenebroso
e stronzo
saremo il nocciolo più duro di noi.
Quello che ci fa più paura,
quello che ti ha reso immobile,
quello che non mi ha fatto più arrivare...


E in tanto ottobre sale
e ammanta tutto
di nebbia e neve.

 

4
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Antonino R. Giuffrè il 18/10/2014 18:26
    ... io la definirei "una poesia fiume" intrisa di crepuscolarismo e dolce, nostalgico sentimentalismo...

2 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 19/10/2014 05:43
    spogliamoci da quei panni.. e troveremo il duro nocciolo di noi... quello che non teme né nebbia né neve...
  • Emiliano Francesconi il 18/10/2014 16:02
    Un amore possibile solo in sogno chiamato piccola breccia silenziosa dell'universo al di la del quale siamo perfetti sconosciuti!!! Molto bella, un saluto frivolous

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0