username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Mariangela non capiva

Mariangela non capiva che nella
notte perduta dei miei occhi
nascevano fiori di pesco e cattleye,
che a volte mi sussurravano
sul cuore rivoli d'acqua minerale
inviolati come orchidee
solo quando stavo ad ascoltarla,
che foglie al vento ingiallite
nella radura avernale delle mie labbra
turbinavano per trovare fra le
innumerevoli vie, una via d'amore
una luce una pace. Mariangela non
capiva. Non capiva che di parole
o gesti non eran fatti i miei sentimenti
ma d'impercettibili
muti segni di rossore.

 

4
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • sılɐɹʇsnɐ snɐʞ il 19/10/2014 11:57
    che nella - fra le - mariangela non

    perché nn sistemi questi versi?

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0