username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La fine d'un... moscerino (Aforisma celebre e haiku)

Mors sola fatetur quantula sint hominum corpuscola.
Solo la morte rivela quanto sia piccola cosa il corpo umano.
(Giovenale)

<=>

Termina il viver
a l'imbroccar sciarada:
"cenere in mucchio".

 

2
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • loretta margherita citarei il 21/10/2014 05:59
    admisit animam, tolto lo spirito di vita nulla resta dell'uomo, bravo rocco
  • Carmine Impagnatiello il 20/10/2014 12:33
    Non conosco il latino( mai sentito), ma credo di aver capito Signor Lettini che siamo tutti una piccola cosa quando moriamo e che la cenere dei resti ha un peso quasi uguale per tutti.
    Bravo assai.
  • Vincenzo Capitanucci il 20/10/2014 08:01
    Dai Vespasiani.. dopo essere stati vespe.. uscirono ebbri di pipì... una nuvola di moscerini dorati.. mi ricorda un poeta questa frase ma chi.. forse uno che frequentava i vespasiani..
    ...
    Bellissimo Michele.. Ceneri da portare in cielo.. o cieli da scoprire prima che diventiamo cenere.. di una cena buia e nera..

2 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 20/10/2014 20:54
    Vero, tuttavia occorre ricordare che il corpo umano è solo l'involucro che ci ospita per un dato tempo.
  • Anonimo il 20/10/2014 09:06
    Penso proprio li frequentasse! In dialisi non c'era...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0